Associazione

IRIS

English version Le biblioteche

Opificio delle Pietre Dure
Biblioteca «Ugo Procacci»

Via degli Alfani, 78 - 50121 Firenze
+39 0552651345 +39 055287123
opd.biblioteca[at]beniculturali.it http://www.opificiodellepietredure.it/
La biblioteca è aperta su appuntamento; chiusa durante le festività natalizie, durante il mese di agosto e in concomitanza di convegni e conferenze.

La biblioteca è aperta a studiosi, restauratori, studenti universitari e delle scuole di restauro. Agli studenti è richiesta una lettera di presentazione della facoltà o della scuola frequentata. Servizi: orientamento; consultazione; fotocopie; prestito escluso.

La Biblioteca è di recente costituzione ed ha acquisito l'attuale specializzazione dopo l'emergenza dell'alluvione e la fusione dei laboratori della Fortezza con la sede di Via degli Alfani. Specializzata nel campo della conservazione e restauro delle opere d'arte, comprende alcune sezioni di particolare interesse: aspetti tecnici e scientifici della conservazione delle opere d'arte; chimica, fisica e biologia applicate al restauro; tesi originali degli allievi della Scuola di Alta Formazione in Restauro; marmi, mosaici e pietre dure; arti minori; tecniche artistiche; fonti di storia dell'arte.
Il numero totale dei volumi è di circa 10.000; ci sono circa 300 tesi di diploma rilasciate dalla Scuola di Alta Formazione in Restauro, 150 periodici e 13.000 spogli da riviste e opere miscellanee.
Oltre alla biblioteca l'Istituto offre un servizio di documentazione unico nel suo genere, sono presenti infatti presso la sede di Via degli Alfani l'Archivio dei restauri e l'Archivio storico.

Opificio delle Pietre Dure - Sede